M8 – Prossima fermata Periferia

 

di Camilla Mattiuzzo, Davide Carnevali, Magdalena Barile, Carlo Guasconi & Pablo Solari – Milano manipolata e ricostruita da quattro voci diverse, restituita nella sua molteplicità d’aspetti, attraverso quattro storie, quattro sguardi particolari, dove la città si trasforma in un’idea.

Lo spettacolo debutterà a Milano a marzo 2020.

 


Animanera è un ensemble con una forte vocazione al meticciato artistico. È composto dai fondatori Aldo Cassano, Natascia Curci, Antonio Spitaleri, Lucia Lapolla, e da una serie di collaboratori stabili, rete consolidata di professionalità che costituisce una preziosa risorsa per la compagnia.

Animanera nasce nell’area dell’impegno sociale milanese e sviluppa un intenso percorso di ricerca artistica che sfocia in spettacoli e performance su scottanti temi sociali, seguendo una linea estetica altamente provocatoria.
Votata alla sperimentazione e alla ricerca, nell’ottica di interpretare e agire il politico, il sociale e il presente, attraverso drammaturgie originali e una molteplicità di linguaggi che traggono ispirazione dal mondo delle arti visive e dei nuovi media. L’urgenza della compagnia è sperimentare strade alternative di comunicazione, declinando la contemporaneità in una ricerca interdisciplinare. Differenti visioni e percorsi interattivi creano storie, vite, luoghi, in una filosofia progettuale di avanguardia dove il pubblico è coprotagonista all’interno di un’estetica underground.

PREMI: Premio Speciale “Voci dell’anima” Rimini per lo spettacolo “Orfunny”; selezione Premio Scenario con lo spettacolo “Non dimenticar le mie parole”; selezionata a “Scena Prima” e finalista alla Biennale giovani artisti di Sarajevo con lo spettacolo “Smitotrito”; vincitore “Scena Prima” con lo spettacolo “Ho camminato dietro il cielo”.